Cronaca Via Principe di Savoia

Sfuggono all’alt perché senza patente. Fermati dopo spericolato inseguimento in centro

Un 25enne e un 23enne, entrambi di nazionalità albanese, sono stati denunciati questa mattina dal personale della questura. Non si sono fermati per un controllo poiché, a loro dire, sprovvisti del permesso di guida e di copertura assicurativa: risponderanno anche di resistenza a pubblico ufficiale

La polizia nel centro di Lecce

LECCE – Sprovvisti di assicurazione e persino di patente, hanno cercato di sfuggire all’alt degli agenti di polizia. Ma ne è nato un rocambolesco inseguimento che si è concluso con due denunce e il sequestro del mezzo.

Tutto è cominciato poco prima delle 9,30 di questa mattina quando una volante si è messa sulle tracce di uno scooter Honda di colore blu, con a bordo due individui sospetti. La coppia di amici ha inaugurato la fuga in via Principi di Savoia, proseguendo in direzione di via Idomeneo.

Abbandonato il ciclomotore in piazza Duca D’Enghien, ha proseguito la corsa a piedi, cercando di raggiungere Piazza Sant’Oronzo, per poi rintanarsi in una caffetteria del centro. Ma i colleghi degli agenti, allertati da quelli per strada, hanno  immediatamente ricostruito gli spostamenti dei due individui, servendosi delle videocamere di sorveglianza.

Braccati dal personale della questura, il conducente e il compagno hanno dichiarato di essere sfuggiti per via di quelle “irregolarità”. Mentre lo scooter è stato posto sotto sequestro, i due dono finiti nei guai. Si tratta di ragazzi di 25 e 23 anni, entrambi di nazionalità albanese. Il primo, alla guida del mezzo a due ruote, è stato denunciato perché senza patente. Tutti e due, inoltre,  risponderanno inoltre anche di resistenza a pubblico ufficiale.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfuggono all’alt perché senza patente. Fermati dopo spericolato inseguimento in centro

LeccePrima è in caricamento