Rubano nella casa, inseguiti lasciano auto e la chiudono a chiave

Accertamenti su una Opel Agila, lasciata dai due malviventi a Veglie, nel tallonamento con un vigilante. Nel bagagliaio porte e un cancello. Denunciato un 36enne

La vettura con la refurtiva nel bagagliaio

TORRE LAPILLO (Porto Cesareo) – Smontano gli infissi da un’abitazione di Torre Lapillo e li caricano nel bagagliaio di una Opel Agila ma, scoperti da un vigilante di passaggio, si danno alla fuga. Non prima di aver chiuso il veicolo a chiave. E’ accaduto intorno alle 4,45 nella marina di Porto Cesareo. La guardia giurata dell’istituto di vigilanza “Ggs La Velilapol” stava passando per caso in via Zanella.  Ha notato due individui, nei pressi della vettura e li ha inseguiti per un tratto, dopo aver allertato il 112.

La coppia ha imboccato la direzione per Veglie ma, in prossimità della rotatoria per Monteruga, si sono visti braccati e hanno abbandonato l’abitacolo. Sono scappati a piedi, nelle campagne adiacenti. Ma prima di darsela a gambe, si sono persino assicurati di aver chiuso la serratura del mezzo. Nell’auto, posta sotto sequestro, vi erano diverse porte e un cancello, sottratti da una casa usata per la villeggiatura e ora disabitata. Sul posto, intanto, sono giunti i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il mezzo, intestato a un uomo di 36 anni, residente a Campi, è stato ispezionato dagli inquirenti. Non risulterebbero denunce di furto, pertanto sono stati eseguiti ulteriori accertamenti al termine dei qual è scattata la denuncia per furto aggravato nei suoi confronti. Si cercano, intanto, gli autori dell’episodio, con ogni probabilità provenienti dalle zone di San Pancrazio Salentino e San Donaci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nulla da fare per l'80enne scomparso: trovato morto nelle campagne

  • Rientrano dal Brasile nel Salento: madre, padre e figlia positivi al Covid

  • Svolta nel caso Mauro Romano: identificato un uomo, sospetto sequestratore

  • Giorgia e il fidanzato Emanuel Lo: vacanze salentine d’amore

  • Esce in bici e poi telefona alla famiglia: "Mi sono perso". Ore di ansia per un 80enne

  • Militari in spiaggia: sequestro in un lido, denunciato imprenditore

Torna su
LeccePrima è in caricamento