Cronaca Campi Salentina

Inseguimento: ladri mollano camion e scappano a piedi

I carabinieri di Campi hanno tentato di fermare la notte scorsa tre persone a bordo di un Fiat Iveco rubato. Dopo una lunga corsa, i malviventi hanno abbandonato il mezzo dileguandosi nelle campagne

Ore 2 di notte, va in scena l'inseguimento. Uno stop per un controllo di servizio da parte dei carabinieri della compagnia di Campi Salentina ha generato una vera e propria fuga da parte degli autisti di un camion, risultato poi rubato: il fatto è avvenuto sulla Novoli-Salice Salentino.

Quando gli uomini della pattuglia di servizio hanno visto l'autocarro, un Fiat Iveco, con a bordo tre persone, viaggiare ad una certa velocità, l'hanno sorpassato per procedere ad un fermo ed una verifica, utilizzando anche i dispositivi luminosi. Ma a quel punto l'autista, piuttosto che rallentare la corsa e accostare, ha iniziato a pigiare ancor di più il piede sull'acceleratore, per seminare l'Alfa 156 dei militari che tentava di sbarrare la strada.


Ovviamente, però, la marcia del camion non poteva durare a lungo contro la potenza dei motori dell'auto dei carabinieri, e lo sapevano bene i tre, che, desistendo dalla corsa, hanno deciso di fermarsi all'improvviso per fuggire a piedi in mezzo alle campagne circostanti. Non erano a volto coperto, ma a causa del buio i militari non sono riusciti a scorgerne le facce. E le ricerche, effettuate anche con l'aiuto di altre pattuglie di Novoli e Campi, non hanno dato esito. Dagli accertamenti successivi è poi emerso che il camion Fiat Iveco era stato da poco rubato da una ditta di costruzioni di Campi. Per il titolare, la soddisfazione di esserselo visto riconsegnare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento: ladri mollano camion e scappano a piedi

LeccePrima è in caricamento