Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Inseguito e fermato con circa mezzo chilo di hascisc in auto, torna in libertà

Il giudice ha accolto l’istanza di scarcerazione presentata dal legale dell’uomo nel corso dell’udienza di convalida

LECCE – E’ tornato in libertà Luca Del Genio, 25enne casaranese, arrestato nei giorni scorsi dai carabinieri del Norm di Casarano per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il gip Vincenzo Brancato ha accolto l’istanza di scarcerazione presentata dal legale dell’uomo, l’avvocato Mario Coppola, e disposto la liberazione al termine dell’udienza di convalida.

Il 25enne è stato fermato dai militari impegnati in alcuni pattugliamenti nell’ambito di un servizio a largo raggio in contrada Calò. Un’area che si raggiunge dalla provinciale Casarano-Maglie-Taviano. Una via che corre parallela alla zona industriale. La Seat Leon del giovane procedeva in direzione opposta, rispetto all’auto dei militari. I quali hanno fatto inversione e l’hanno inseguita e fermata.

Il controllo è stato molto approfondito. E per prima cosa, i militari hanno scoperto che, sotto il sedile anteriore del lato passeggero, la moquette non era uniforme, né montata in modo corretto. Ai carabinieri non è sfuggito nemmeno il fatto che mancasse la leva di spostamento del sedile. Durante la perquisizione, in quel punto, è spuntata una scatola di plastica. Dentro c’erano i cinque panetti di hashish, per un peso complessivo di circa mezzo chilo di sostanza stupefacente. Per lui si erano aperte le porte del carcere, fino alla decisione del gip. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguito e fermato con circa mezzo chilo di hascisc in auto, torna in libertà

LeccePrima è in caricamento