menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una delle confezioni contenenti insetti.

Una delle confezioni contenenti insetti.

Allarme dei genitori: nel panino distribuito a scuola ospiti indesiderati

Insetti nelle confezioni distribuite nelle scuole per l'infanzia. Il sindaco è pronto a muovere le prime contestazioni alla ditta che si occupa del servizio

TREPUZZI - All'inizio della prossima settimana l'amministrazione comunale di Trepuzzi muoverà le sue contestazioni all'azienda che fornisce i pasti per la mensa delle scuole per l'infanzia. Quanto accaduto venerdì, infatti, ha provocato le preoccupazioni dei genitori degli alunni  che si sono ritrovati per le mani confezioni di pane contenenti insetti e muffa.

Non sono pochi i bimbi che, per abitudine, ripongono la confezione nello zaino e la portano a casa. Ed è così che alcune mamme si sono accorte della presenza di ospiti indesiderati. 

Il sindaco, Giuseppe Taurino, che ha la deleghe alle Politiche Educative, ha informato la Asl in modo da procedere alle verifiche del caso su rispetto delle procedure dal punto di vista igienico-sanitario e sulla conformità del servizio con il capitolato di gara, che è stata aggiudicata per 18 mesi e che non è lontana dalla scadenza. L'azienda, la Ladisa srl, ha fatto intanto sapere di non produrre in proprio il pane ma di rifornirsi da terzi. La società è presente a livello nazionale con la produzione di circa 22 milioni di pasti ogni anno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento