Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Intercity travolge un palo posto sui binari. Paura in piena notte

Ignoti hanno posizionato un palo tra San Pietro Vernotico e Squinzano. Il treno proveniente da Bologna e atteso a Lecce per le 22.48 costretto ad una sosta di 4 ore con i passeggeri a bordo. Indagano gli agenti della Polfer

Il locomotore che s'è trovato davanti il palo.

SQUINZANO – La sensazione di essere a pochi minuti dalla destinazione, il desiderio di andare presto a letto e di riabbracciare i propri cari, dopo un viaggio di quasi nove ore, almeno per chi era partito da Bologna Centrale. All’improvviso, invece, il sibilo sordo che ha squarciato la tranquillità della campagna tra San Pietro Vernotico e Squinzano, il treno che si ferma, il senso di smarrimento dei passeggeri, e quattro ore di attesa, snervante, prima di ripartire.

E’ stata una notte da incubo per chi era a bordo dell’Intercity 609 partito dal capoluogo emiliano alle 14 e che avrebbe dovuto completare la sua corsa lungo la dorsale adriatica alle 22.48, a Lecce. Una notte che sarebbe potuta finire molto peggio. A dieci minuti scarsi dalla destinazione, infatti, il locomotore del convoglio ha travolto un palo di metallo (di quelli che si trovano sulla banchine delle stazioni) messo di traverso sui binari. Un atto sicuramente di origine dolosa, fanno sapere dall’ufficio stampa di Ferrovie dello Stato, sul quale sta indagando la Polfer di Brindisi. La vicenda, infatti, s'è consumata quando il convoglio si trovava ancora in territorio di San Pietro, al confine territoriale fra le due province. E, oltre al palo, sistemati sui binari, gli agenti della polizia ferroviaria hanno trovato anche sassi e rami di legno.

treno-1-2Il macchinista, resosi conto dell’accaduto, ha fermato il treno constatando seri danni al locomotore. Immediata la richiesta di soccorso ai tecnici e l’intervento degli agenti. Essendo un tratto in aperta campagna, non è stato possibile effettuare il trasbordo dei passeggeri, una ventina in tutto, che così hanno dovuto attendere il completamento dei rilievi e l’arrivo di una seconda locomotiva che ha poi portato il treno, finalmente, nella stazione di Lecce. Non si sono registrati feriti.

Il convoglio, questa mattina, è stato ricondotto nello scalo di Squinzano. Si trova sul terzo binario. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intercity travolge un palo posto sui binari. Paura in piena notte

LeccePrima è in caricamento