Intrappolato tra grata e vetrata del palazzo. Gatto liberato dai vigili del fuoco

Intervento congiunto di vigili, guardie zoofile e polizia locale questa mattina in via Marinai d’Italia a Nardò per il recupero, non certo agevole, del felino restituito poi ai proprietari

NARDO’- Da ormai due giorni non era più rientrato nella sua dimora abituale. Un fatto insolito, per le sue abitudini, e i proprietari lo stavano già cercando. Stamattina però si è capito il motivo: nel suo curioso girovagare il gattino si era incanalato all’interno di una grata di protezione di una vetrata di un palazzo e li vi era rimasto letteralmente intrappolato.

Dopo la segnalazione presso il condominio di via Marinai D’Italia a Nardò sono arrivate le guardie zoofile Agriambiente e una pattuglia della polizia locale e ben tre mezzi dei vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli.

L’intervento di salvataggio del felino non è stato infatti molto agevole. Il gatto era rimasto incastrato al primo piano di uno dei condomini della zona, e nello specifico tra gli infissi e una grata in ferro fissata al muro. Per questo si è reso necessario effettuare la rimozione del vetro e della grata esterna per poi recuperare l’animale. Il bellissimo esemplare di gatto, dal manto bianco e nero, come detto era scappato dal suo luogo abituale di residenza da circa due giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I vigili del fuoco, le guardie zoofile e la vigili urbani si sono mobilitati al fine di rintracciare anche il legittimo proprietario. Operazione poi riuscita e dopo essere stato dotato di microchip il gatto è stato restituito alla sua famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo al business della droga a Melissano: all’alba 23 in manette

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: otto anni al padre e allo zio

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento