“Invasori digitali” in arrivo nel Salento, per condividere sul web i tesori nascosti

Blogger, fotografi, storici, archeologi, storici, esperti di comunicazione anche in Puglia hanno risposto all'appello su scala nazionale. L'obiettivo è quello di rivelare la bellezza di luoghi poco conosciuti. Iniziative in diversi comuni

LECCE – Si definiscono “invasori digitali” e stanno per invadere Lecce e altri comuni del Salento e del Brindisino. Arriveranno il giorno in cui si festeggia la liberazione dal nazifascismo, ma per fortuna le loro intenzioni sono lodevoli. Sarà infatti una conquista pacifica, la loro, nell’ambito delle iniziative per Lecce capitale europea della cultura nel 2019. Non hanno armi supertecnologiche ma non si sentono nemmeno convenzionali, seppur armati di tablet, smartphone e macchine fotografiche, praticamente oggetti di uso oramai comune. Sono blogger, fotografi, storici, archeologi, storici, esperti di comunicazione e anche cultori delle applicazioni più di successo in ambito digitale come Instagram che hanno l’obiettivo di condividere i tesori nascosti del territorio – o di inventarne di nuovi -  a colpi di social network.

Il calendario parte venerdì 25 aprile alle 10.30 presso la chiesa rurale di San Donato di Latiano (Brindisi); continua sabato 26 aprile a Lecce alla Biblioteca Provinciale (ex Convitto Palmieri) di Lecce 10.30, mentre nel pomeriggio l’appuntamento è in piazza Duomo, alle 16, per scoprire il Museo Diocesano. Domenica 27 tripla invasione: la mattina, alle 10, a Soleto (Lecce) alla scoperta del centro storico e della chiesetta di Santo Stefano e, alla stessa ora, anche a Brindisi al Castello Alfonsino. Alle 18, invece, tutti al Museo Alca di Maglie (Lecce). Giovedì 1 maggio, sarà il Parco delle Mura Messapiche di Manduria ad essere attaccato dalle Invasioni Digitali alle 17. Venerdì 2 maggio è la volta di Lecce2019, di Casa Eutopia per la precisione, durante l’Open House che si svolgerà dalle 9 alle 13.30; alle 18 ci si sposta invece al museo civico “Pietro Cavoti” di Galatina. Sabato 3 maggio l’appuntamento è alle 15 a Nardò (Lecce) nel centro storico; alle 18, tutti al Museo della Memoria e dell’Accoglienza di Santa Maria al Bagno, sempre a Nardò. Domenica 4 maggio, space invaders nel centro storico di San Vito dei Normanni (Brindisi) alle 11 e alle 18, invece, si va di hashtag al QuoquoMuseo del Gusto di San Cesario di Lecce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’appello all’invasione digitale lanciato su tutto il territorio nazionale hanno risposto, alle nostre latitudini, l’associazione Amica in collaborazione con touranGo, Ruotando e IMovePuglia.Tv; Salentowebtv, Instangram Lecce con Salento Promoters, Museo Alca, EliconArt, MuseoWebLab con Imago, associazione Tic Tac e QuoquoMuseo del Gusto; e ancora l’associazione Conchiglia e tanti “invasori a piede libero”, cioè comuni cittadini. Al coordinamento generale delle azioni che si svolgono sul territorio da venerdì 25 aprile a domenica 4 maggio, affiancano Lecce2019 Ilaria Oliva e Vitalba Morelli, ambasciatrice Invasioni Digitali in Puglia.  Tutti sono invitati a partecipare utilizzando gli hashtag #Invasionidigitali e #Lecce2019, più quello che creerà ogni singola invasione (ad es. #invasioniLecce). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento