Cronaca

Iracheni vagavano di notte lungo viale dello Stadio

Tredici clandestini, alcuni di etnia curda, trovati impauriti e senza una meta precisa nella periferia di Lecce. Alcuni cittadini hanno chiamato il 113. Forse sbarcati in nottata. E' il secondo caso

stadio

Vagavano lungo la strada, a Lecce, impauriti e senza una meta precisa. Diversi uomini sono stati notati nei pressi di viale Giovanni Paolo II, nella periferia del capoluogo, strada meglio nota dai leccesi con il nome storico di viale dello Stadio. Un gruppo di tredici extracomunitari giunti nel Salento probabilmente di notte, sbarcando in qualche punto non meglio precisato del litorale, è stato rintracciato alle 23,30 di ieri sera. Alcuni automobilisti li hanno visti ed hanno chiamato immediatamente il 113. Sul posto sono intervenute alcune pattuglie di polizia per le opportune verifiche. Si tratta di clandestini, iracheni e cittadini di etnia curda, tutti uomini adulti. Nessun minorenne fra loro. Le circostanze del loro arrivo sono tutte ancora da accertare.

I tredici uomini sono stati accompagnati presso l'Ufficio immigrazione della questura di Lecce, in viale Oronzo Quarta, dove è al momento in corso l'identificazione. Non è il primo caso di questo tipo registrato nel Salento nelle ultime settimane. All'alba del 3 ottobre scorso carabinieri della compagnia di Tricase e finanzieri della tenenza della stessa città ne fermarono ben ventuno nei dintorni di varie località del Capo di Leuca. Alcuni si trovano nei pressi di Gagliano del Capo. Altri, con pochi bagagli a mano e muniti di biglietti, erano riusciti a prendere un treno delle ferrovie Sud-Est per raggiungere Lecce, ma, notati alla stazione di Tricase, vennero fermati all'altezza di Spongano. Questi recenti episodi potrebbero lasciar presagire la rinascita di rotte di clandestini verso il Salento, dopo anni di relativa calma in cui il fenomeno sembrava del tutto scemato. Per ora si tratta di arrivi comunque sporadici, sebbene sembrino rappresentare un segnale abbastanza visibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Iracheni vagavano di notte lungo viale dello Stadio

LeccePrima è in caricamento