rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Irregolarità nell’azienda agricola: denuncia e sanzioni per oltre 10mila euro

Il controllo dei militari finalizzato a contrastare i reati di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro in una società di Aradeo

ARADEO - Continuano i controlli per contrastare i reati di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro nel Salento. Stavolta a finire nei guai è stata T.G., queste le iniziali del nome della 50enne di Aradeo, titolare della società agricola sottoposta a verifica. Ieri, durante un sopralluogo svolto dai militari della task force “anticapolarato”, dal personale del Nil e del Nas di Lecce, con i colleghi della stazione locale,sono state riscontrate irregolarità per nove lavoratori di diverse nazionalità.

In particolare, la titolare non avrebbe consegnato agli impiegati i dispositivi obbligatori di protezione individuale, non avrebbe installato bagni chimici e registrato sul libro unico le giornate prestate. Per queste ragioni, è scattata la denuncia e sono state contestate violazioni per oltre 11.300 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irregolarità nell’azienda agricola: denuncia e sanzioni per oltre 10mila euro

LeccePrima è in caricamento