Irruzione armata in un supermercato: è caccia alla banda di rapinatori

Ennesima rapina a mano armata, in serata, in un supermercato del Salento. Il colpo è stato messo a segno intorno alle 18 a Monteroni

LECCE – Ennesima rapina a mano armata, in seratain un supermercato del Salento. Il colpo è stato messo a segno intorno alle 18 da due individui, che hanno fatto irruzione nel supermercato Mello, a Monteroni. Ad agire una coppia di rapinatori armati di fucile e la probabile complicità di un terzo complice all’esterno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Puntando l'arma contro i dipendenti, li hanno costretti a consegnare l’incasso, per poi fuggire a bordo di un’auto. Sul posto, i carabinieri della stazione locale, assieme ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Lecce, che hanno immediatamente avviato le ricerche dei rapinatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni trovata morta in appartamento: è mistero

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Tragedia in ospedale: si lancia dal quarto piano, muore donna 73enne

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento