Cronaca

Lecce si avvicina a Sarajevo. Emir Kusturica al Festival del Cinema

Il regista balcanico "sarà" nel centro salentino per 4 giorni, dal 17 aprile fino al 21, in occasione della tredicesima edizione della kermesse cinematografica. All'artista di Sarajevo sarà dedicata una retrospettiva

LECCE - Il tacco è sempre più vicino ai Balcani. Dopo la nomina del nuovo maestro concertatore della prossima edizione della Notte della Taranta, Goran Bregovic, un altro artista, originario anch'egli di Sarajevo, sarà il protagonista del capoluogo salentino.

Le opere di Emir Kusturica, Il più noto regista cinematografico e televisivo bosniaco, attraversernno le acque adriatiche, per raggiungere Lecce in occasione del Festival del Cinema europeo, diretto da Alberto La Monica e Cristina Soldano. La kermesse, giunta ormai alla  sua tredicesima edizione, come ogni anno, dedica l'iniziativa ad una personalità di spicco del settore. Per quattro giorni, dal 17 aprile fino al 21, una retrospettiva sulla produzione cinematografica sul regista balcanico comprenderà  anche la proiezione della versione integrale di uno dei più celebri film, "Underground", vincitore del premio  "Palma d'oro" al festival di Cannes.

Una mostra fotografica sarà allestita presso le sale del Castello Carlo V per omaggiare Emir  Kusturica. Sarà un percorso, non solo visivo, dedicato al lavoro del regista bosniaco, che passerà anche dalla sua passione musicale e da un concerto della formazione "Stribor Kusturica and the Poisoners", guidata dal figlio del regista dal 2005, che ha firmato tre delle colonne sonore delle pellicole. Un genere definito "kitsch-soul", uno stile fondato sui ritmi balcnici con musica serba "kafana" e gitana. Tra le pellicole che verranno proiettate, oltre ad "Underground", 'Ti ricordi di Dolly Bell?" del 1981, 'Papa' è in viaggio d'affari'  del 1985 e 'Il tempo dei gitani' di tre anni dopo.

Non potranno mancare, avvertono dall'organizzazione del festival, "Arizona dream", che risale al 1993, 'Gatto nero, gatto bianco" del 1998,  "Super 8 Stories" del 2001 e "La vita e' un miracolo", di otto anni addietro. Tra i recentissimi, ma non meno noti, "Promettilo"  del 2007 e "Maradona di Kusturica" del 2008.

 

.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce si avvicina a Sarajevo. Emir Kusturica al Festival del Cinema

LeccePrima è in caricamento