L'Ascom dice no alle dimissioni di Magliocchini

Rinnovata la fiducia al presidente dell'Associazioni commercianti di Monteroni nell'ambito dell'assemblea tenutasi giovedì scorso

Il presidente dell'Ascom di Monteroni Vincenzo Magliocchini
Oltre al punto all''ordine del giorno rigurdante la fiducia rinnovata al suo presidente, l'Assemblea "ha ritenuto giunto il momento di denunciare tutte le questioni irrisolte e i danni che in questi anni i commercianti di Monteroni - si legge in una nota - hanno subito e sopportato con pazienza pertanto l'Ascom rivendicherà con più forza i diritti di una categoria non più disposta ad accettare le mancate promesse e gli impegni disattesi da parte degli Assessori al ramo".

"A tal proposito, l'assemblea ha denunciato la mancata attuazione della ‘Consulta comunale sul commercio", strumento importante e necessario per avviare quel dialogo continuo con l'esecutivo - aggiungono i commercianti - che permetterebbe di ragionare insieme e di trovare le soluzioni in maniera concertata alle questioni che interessano la nostra categoria. Dagli amministratori l' Ascom. si aspetta risposte certe e impegni formali per risolvere il problema della riapertura al traffico di piazza Falconieri e del tratto che va da via Pino a via Roma. Ricordando che a causa della mancata pianificazione dei lavori di riqualificazione del centro storico, le attività commerciali hanno abbondantemente sofferto un forte disagio e visto ridurre notevolmente il proprio reddito in tutti questi mesi in cui è stato impossibile transitare in quella zona".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
I commercianti di Monteroni puntano quindi il dito sulla mancanza di un "Piano per la Mobilità", perché a loro dire "la crescita esponenziale del numero degli autoveicoli in questi ultimi anni, pretende di trovare risposte concrete alla risoluzione dei problemi di viabilità e parcheggi. Contestualmente intendiamo chiedere agli amministratori la stesura del ‘Piano commerciale', così come indicato dalla legge regionale n. 11 del 2003"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni trovata morta in appartamento: è mistero

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Nessuno stupro a Gallipoli: falso allarme, i due appartati prima del collasso

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento