Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Monteroni di Lecce

L'autocisterna perde gas: tanta paura per l'esplosione

Meccanici in difficoltà e panico durante la riparazione di un'autocisterna presso un'officina specializzata di Monteroni. Inarrestabile la fuoriuscita del gas fino all'arrivo del vigili del fuoco

Mentre scriviamo sono ancora in corso le delicatissime operazioni che consentiranno il trasbordo del gas da riscaldamento domestico da un autocarro di 3mila litri, direttamente nella cisterna di un mezzo speciale dei vigili del fuoco giunto a Monteroni dal comando provinciale di Lecce. Momenti di paura e forte preoccupazione per i residenti delle abitazioni il cui accesso - una stretta e lunga stradina di proprietà privata -, si individua a malapena lungo la provinciale per Porto Cesareo, nei pressi del Velodromo degli ulivi. La fuoriuscita del gas, inarrestabile fino all'arrivo dei vigili del fuoco, ha preoccupato non poco gli abitanti, ma non solo loro, che hanno temuto il peggio, una esplosione dalle conseguenze inimmaginabili.

Ma ecco cosa è accaduto: intorno alle 12 l'autista di una autocisterna per il rifornimento del gas da riscaldamento, si è recato presso l'officina specializzata, che si trova in fondo la stradina in questione, per riparare una perdita individuata all'imbocco del manicotto collegato direttamente alla cisterna. Quel che sembrava essere un normale lavoro di routine, si è invece dimostrato molto più complicato del previsto. Anche perché il gas, durante la fuoriuscita dall'imboccatura dell'autocisterna che allaccia il manicotto, ha iniziato a trasformarsi dallo stato liquido a quello solido, ghiaccio per intenderci, complicando notevolmente i lavori di manutenzione.


A quel punto gli addetti dell'officina specializzata, hanno pensato bene di chiedere l'intervento dei vigili del fuoco. Giunti sul posto, in attesa dell'arrivo dell'autocisterna per il trasbordo, hanno obbligato tutti i residenti della zona a staccare l'elettricità, spegnere i telefoni e a usare tutte le precauzioni affinché non si verificasse alcuna scintilla, che sarebbe stata letale. Nel frattempo i carabinieri della stazione di Monteroni hanno impedito alle auto l'accesso lungo la strada privata, in fondo alla quale si è verificato l'incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'autocisterna perde gas: tanta paura per l'esplosione

LeccePrima è in caricamento