Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

L'autopsia: "Stefano è morto asfissiato e dissanguato"

Il medico legale Alberto Tortorella ha eseguito stamattina l'autopsia sul corpo di Stefano. Il bimbo è morto a causa dell'asfissia e del taglio che il papà gli ha inflitto sul collo. Alle 16 funerali

LECCE - Il fiato non gli arrivava più, ed il sangue che scorreva via a fiumi gli ha dato il colpo di grazia. E' morto così il piccolo Stefano. Questo il verdetto dell'esame autoptico che è stato effettuato questa mattina dal medico legale Alberto Tortorella. Prima l'asfissia, poi il taglio.

Quella corda stretta intorno al suo piccolo collo gli ha mozzato il respiro, e il taglio alla giugulare ha accelerato il sopraggiungere di una morte ormai inevitabile. Un'unica consolazione, se così può essere definita, in questo scenario raccapricciante. Quando il taglierino ha squarciato la sua tenera pelle, il bambino non era più cosciente. Vivo sì, ma non più vigile. Qui finisce la cronaca di questa morte assurda.

Il papà omicida, Gianpiero Mele, è sempre lì, in un letto dell'ospedale Ferrari di Casarano. E' in attesa di un intervento chirurgico per riparare le serie lesioni al tendine dell'avambraccio destro, reciso con lo stesso taglierino che poco prima aveva affondato nel collo di Stefano. Ieri non è stato in grado di parlare davanti al magistrato, ma nonostante questo il gip Nicola Lariccia ha ugualmente emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. Ed è lì che sarà trasferito, non appena lo consentiranno le sue condizioni di salute. Non ce l'ha fatta a parlare, non ne aveva la forza, chiedeva solo e soltanto di raggiungere il suo Stefano in cielo.

La salma del piccolo è stata ora portata a Giorgilorio, paese d'origine della mamma, Angelica Bolognese. Lei, ancora annientata dal dolore, fino a ieri si trovava ricoverata presso il reparto di neurologia dell'ospedale Vito Fazzi. La cerimonia funebre è prevista per le 16 presso la Chiesetta della Madonna della Fiducia.


In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'autopsia: "Stefano è morto asfissiato e dissanguato"

LeccePrima è in caricamento