Cronaca Taviano

L'autrice di furti seriali nelle case ora condannata anche per ricettazione

Fiorenza Casarano, una 40enne di Taviano, deve scontare una pena per un caso avvenuto nel 2016. Si trova agli arresti domiciliari

LECCE – Alle spalle ha una lunga serie di reati. La specialità, i furti in appartamento. Alliste, Parabita, Collepasso, Ugento, Melissano, Montesano Salentino, Miggiano. Non c’è posto dove non sia passata. Storica la vicenda di un paio d’anni addietro, quando con il suo eterno complice, fu arrestata dai carabinieri di Specchia, dopo quattro furti in serie.

CASARANO FIORENZA-4Ora, per Fiorenza Casarano, 40enne di Taviano, arriva un nuovo arresto. A eseguirlo, i carabinieri della stazione locale, che hanno dato seguito a un’ordinanza di ripristino della misura cautelare emessa dalla sezione unica penale della Corte d’appello  di Lecce. Questa volta, non per furo, ma per un caso di ricettazione. Il provvedimento scaturisce da una sentenza della Corte d’appello per un episodio avvenuto a Melissano la vigilia di Natale del 2016. Ora la donna si trova ai domiciliari per scontare una pena residua di tre anni e due mesi  di reclusione.

A Calimera, invece, i carabinieri della stazione locale, hanno eseguito un ordine di carcerazione della Procura di Lecce a carico di Luigi Cannoletta, 51enned del posto. Nel suo caso, deve espiare una pena di un anno e tre mesi, per un episodio di furto commesso nella stessa Calimera il 30 aprile del 2014. L’uomo è stato portato in carcere a Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'autrice di furti seriali nelle case ora condannata anche per ricettazione

LeccePrima è in caricamento