L'estate arriva con l'etilometro: polizia locale in azione con nuovo dispositivo

Da venerdì s'intensificano i controlli nell'ambito del progetto "Strade sicure", insieme all'attività, anche in borghese, per vigilare sul rispetto del regolamento comunale per somministrazione e vendita di bevande alcoliche nelle vie della movida

LECCE – Nell’ambito del progetto “Strade sicure”, la polizia locale lancia da domani le attività di controllo con l’etilometro. L’obiettivo è, naturalmente, quello di dissuadere i conducenti dall’abuso di alcol e di sanzionare i trasgressori.

In estate, del resto, aumenta il numero dei veicoli in circolazione e di conseguenza degli incidenti. In molti casi la causa risiede negli effetti dell’eccessivo consumo di bevande alcoliche: nel 2014, in territorio di Lecce, da parte della polizia locale sono state accertate 18 violazioni della normativa che, a partire dal 2010, ha inasprito le sanzioni configurando anche ipotesi rilevanti sul piano penale nei casi più gravi e se il conducente oppone il rifiuto di sottoporsi al test.

Il servizio con l’etilometro, precisa il comando di viale Rossini, si aggiunge alla già programmata attività di controllo che si svolge nelle strade della movida cittadina, anche in abiti civili, per il rispetto delle norme previste dal decreto Balduzzi e dal regolamento comunale in materia di somministrazione e vendita di bevande alcoliche e superalcoliche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “L’eredità”, Massimo Cannoletta tra bottino intascato e critiche sul web

  • Percepiva il reddito di cittadinanza, ma nascondeva in casa 625mila euro

  • Maltempo sul Salento: coperture divelte da una tromba d’aria volano in strada

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • Ubriaca alla guida colpisce auto, poi si ribalta: illesa una 21enne

  • Da Martano originale campagna per uso della mascherina. Il sindaco: “Monito ai negazionisti”

Torna su
LeccePrima è in caricamento