Cronaca Racale

La casa? Tre volte più grande rispetto al permesso

Fra abitazione e verande, l'immobile, nelle campagne di Racale, aveva raggiunto i 235 metri quadrati, rispetto ai 75 segnati nel permesso di costruire. Scatta il sequestro, denunciata proprietaria

DSCN0232

RACALE - Convalidato nelle scorse ore il sequestro penale di un'abitazione parzialmente abusiva, a carico di una ragazza di Racale, che ne risulta la proprietaria. I militari della compagnia della guardia di finanza di Gallipoli, al termine di un sopralluogo che è stato svolto la scorsa settimana, hanno sottoposto a sequestro un immobile di 150 metri quadri e due verande per un totale di ulteriori 85 metri quadrati. L'abitazione, in fase di ultimazione, ma già ben rifinita e non priva di un certo gusto estetico, sorge nelle campagne del comune del basso Salento.

Le "fiamme gialle" hanno accertato che la costruzione è stata realizzata in difformità rispetto al permesso di costruire, di cui la proprietaria è comunque dotata. L'autorizzazione rilasciata, infatti, era per un totale di 75 metri quadrati, mentre, fra casa e verande, la struttura s'è praticamente triplicata nelle dimensioni. La giovane è stata denunciata in stato di libertà all'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La casa? Tre volte più grande rispetto al permesso

LeccePrima è in caricamento