Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

La fuoriuscita di gas provoca l'esplosione, danni in un'abitazione

L'episodio nella tarda serata in via Trento a Gagliano del Capo. Lievi ferite per il proprietario, un 40enne. Sul posto i vigili del fuoco. A Taurisano un altro rogo in una casa rurale

Immagine di repertorio.

LECCE – Tragedia sfiorata a Gagliano del Capo dove, martedì sera, una perdita di gas da una bombola utilizzata per uso domestico, ha provocato un’esplosione all’interno di un’abitazione in via Trento. All’interno il proprietario della casa, un 40enne, che fortunatamente ha subito solo lievi ustioni a una mano e piccole escoriazioni.

Sul posto, poco dopo l’esplosione, è giunta una squadra di vigili del fuoco, che hanno domato l’incendio e messo in sicurezza l’appartamento e la zona. La deflagrazione ha provocato la distruzione delle porte interne e di parte del mobilio, ma non dovrebbe aver causato danni alla struttura o compromesso la staticità dello stabile. Sono in corso ulteriori accertamenti anche sul rispetto delle norme di sicurezza. La vicenda è finita anche all’attenzione dei carabinieri della compagnia di Tricase, che hanno avviato tutti gli accertamenti del caso.

Sempre in serata, intorno alle 19,30, un altro incendio è avvenuto in un casa di campagna di tre vani in una contrada di Taurisano. Il proprietario era uscito da poco e il cancello esterno era stato chiuso a chiave. Sul posto i vigili del fuoco e i carabiniei della stazione locale. Non sembra che vi siano state forzatura. Potrebbe essersi trattato di un cortocircuito, visto che alcune utenze elettriche erano rimaste accese. Il danno non è indifferente: è andato distrutto il mobilio interno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La fuoriuscita di gas provoca l'esplosione, danni in un'abitazione

LeccePrima è in caricamento