menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio.

Foto di repertorio.

La madre accusa il figlio di pestarla, in casa trovano la droga: arrestato

Nei guai un 38enne leccese. Denunciata anche una una amica 23enne rumena. Aveva cocaina e hashish, di cui ha tentato di disfarsi

LECCE – Maltrattamenti in famiglia e spaccio di stupefacenti. Questi i reati contestati a un 38enne leccese. L’arresto è avvenuto dopo che la madre ha chiamato la polizia per chiedere soccorso. Gli agenti delle volanti sono così intervenuti in un appartamento in città per verificare se fosse vera un’aggressione in atto da parte del figlio. E al cospetto dei poliziotti, la donna ha riferito che questi, assuntore di sostanze stupefacenti, l’aveva pestata per l’ennesima volta, mostrando alle gambe traumi di precedenti volte in cui, a suo dire, si sarebbe accanito.

L’uomo, intanto, si è affacciato da una finestra nell’atrio e, nonostante la presenza dei poliziotti, ha iniziato a proferire parole offensive nei confronti della madre. Visto il nervosismo del 38enne e le condizioni disagio psico-fisico della madre, gli agenti hanno deciso di procedere a una perquisizione domiciliare.

La casa è stata trovata in pessime condizioni igienico-sanitarie. E il 38enne continuava a mostrarsi agitato, prendendosela apertamente con la madre per aver chiamato la polizia, fatto a suo dire non necessario. Perquisito, addosso aveva un pacchetto di sigarette dentro al quale c’era un involucro contenente cocaina per 1 grammo circa. E non è tutto. In un’altra stanza, occupata da una ragazza 23enne di origini rumene, c’erano pezzi di carta stagnola, una bottiglia di plastica sistemata per fumare la cocaina,  e in un borsello nero, su un armadio, un altro involucro contenente sostanza da taglio per un peso di circa 4 grammi.

Durante il controllo il 38enne ha anche tentato di distogliere l’attenzione degli agenti per lanciare dal balcone un oggetto, con un gesto rapido. Finita in un canneto e recuperato, era un pezzo di circa 90 grammi di hashish. Per lui è quindi scattato l’arresto, mentre l’amica è stata denunciata a piede libero per concorso nell’attività di spaccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento