Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Leverano

La Mercedes si capovolge, muoiono due giovani dell'Est

Incidente all'1 di notte sulla Leverano-Monteroni. Perdono il controllo dell'auto in curva schiantandosi contro un muretto e ribaltandosi. Nulla da fare per due ragazzi bulgari. Altri due si salvano

La notte pre-pasquale si macchia dell'ennesimo incidente mortale sulle strade del Salento. Intorno all'1, due giovanissime vite di origine bulgara sono state travolte sulla strada provinciale che da Leverano conduce a Monteroni, nei pressi del distributore Tamoil, a ridosso del cimitero di Leverano. Insieme ad altri due connazionali, si trovavano a bordo di una Mercedes 300, quando il conducente dell'autovettura, un 27enne, avrebbe perso il controllo del mezzo, uscendo dal manto stradale, all'altezza di una curva La vettura, senza controllo, si è schiantata contro un muretto e si è poi capovolta.


L'onda d'urto è stata dirompente. Stoian Palukow, di 29 anni e la giovanissima Isabel Nicolaieva Georgeva, di appena 15, sono morti sul colpo, entrambi seduti suoi sedili posteriori della Mercedes, con targa bulgara. Il conducente di 27 anni con accanto una ragazza 18enne, si sono miracolosamente salvati. Due ambulanze giunte dal vicino ospedale di Copertino hanno provveduto a ricoverare i due scampati con ferite guaribili in dieci giorni. Purtroppo per Palukow e Georgeva, non c'era più nulla da fare. Sarebbero spirati sul colpo. I carabinieri di Leverano, i colleghi del Norm di Campi e i vigili del fuoco di lecce hanno lavorato a lungo per sgomberare il manto stradale e far defluire il traffico, in un orario di punta per l'andirivieni nel sabato prepasquale di macchine su ambo i sensi di marcia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Mercedes si capovolge, muoiono due giovani dell'Est

LeccePrima è in caricamento