Cronaca

La polizia locale protesta contro il governo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

MOBILITAZIONE NAZIONALE DELLA POLIZIA LOCALE

Tantissimi appartenenti alla Polizia Municipale di tutta la Puglia parteciperanno alla mobilitazione nazionale che avrà inizio il 12 gennaio 2014 a Milano e che terminerà il 13 gennaio con un sit-in a Montecitorio.

La Mobilitazione della Polizia Locale è nata spontaneamente sul social network "Facebook" da scambi di idee e malumori espressi dalla rete di contatti e dei gruppi di categoria nei confronti dell'attuale situazione normativa che non rende chiari i ruoli e le competenze, e non conferisce dignità e tutele ai lavoratori della Polizia Municipale.

Una polizia locale al servizio dei cittadini con pari dignità ed opportunità delle forze di polizia dello Stato, equo indennizzo per causa di servizio, qualifiche di P.G. e P.S. h24 su tutto il territorio nazionale, accesso diretto allo SDI (Sistema di Indagine) e altre banche dati, sono alcune delle richieste che i manifestanti rivolgeranno all'attuale Governo.

Da qui le date della mobilitazione, stabilite nella ricorrenza del biennio dell'uccisione dell'Agente Niccolò Savarino, morto a Milano nell'adempimento del dovere e vittima anche della discriminazione da parte dello Stato che, abolendo con il Decreto Monti la causa di servizio e l'equo indennizzo, non riconosce più agli uomini e alle donne della Municipale/Locale la morte per Causa di Servizio.

Per questo motivo, e definitivamente, gli appartenenti alla Polizia Municipale/Locale, uniti all'insegna del Tricolore, senza sigle sindacali alcune, chiederanno alle rappresentanze dello Stato in Parlamento, che si dica loro se sono "Poliziotti o Impiegati".

https://mobilitazionepolizialocale.blogspot.it/

Ten. P.M. Rocco ESPOSITO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia locale protesta contro il governo

LeccePrima è in caricamento