Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

La polizia scientifica fa tappa nelle piazze leccesi, un'iniziativa di successo

La Direzione centrale anticrimine della polizia ha allestito con attrezzature e dotazioni di polizia scientifica due furgoni denominati “Moving Lab”

LECCE - La Direzione centrale anticrimine della polizia di Stato ha allestito con attrezzature e dotazioni di polizia scientifica due furgoni denominati Moving Lab”, le cui modalità di impiego sono di natura operativa e di comunicazione istituzionale. Praticamente un laboratorio mobile che ha operato nelle piazze di  Nardò, Gallipoli e Lecce.

Il “Moving Lab ” rappresenta un utile ausilio sia per attività di polizia giudiziaria che per servizi di ordine pubblico, potendo essere predisposto come base logistica per eseguire in loco attività di fortosegnalamento o analisi speditive di presunta sostanza stupefacente. Inoltre rappresenta un favorevole spazio di comunicazione istituzionale rivolto al cittadino, proponendo attività ludiche per i più giovani.

Per questi due aspetti, la Direzione centrale anticrimine ha presentato il progetto nelle più importanti piazze italiane, tra cui quelle leccesi, rese ancor di più belle e vive dalla presenza di turisti. Grande successo a Nardò, Gallipoli e Lecce dove in tanti, tra residenti e turisti, hanno sfidato il grande caldo pur di entrare nel mondo della polizia scientifica, che da sempre affascina piccoli e grandi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia scientifica fa tappa nelle piazze leccesi, un'iniziativa di successo

LeccePrima è in caricamento