Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Strada Bolano

La salsa resta accesa sul fuoco, divampa un incendio dentro una villetta

E' successo nel pomeriggio a Corsano. Le fiamme partite da uno scantinato. Sul posto i pompieri giunti con un'autobotte

CORSANO – Momenti di panico a Corsano per un incendio che s’è sviluppato all’improvviso all’interno di una villetta. I roghi che stanno mettendo in queste ore per l’ennesima volta in ginocchio buona parte del Salento, però, con la faccenda non c’entrano nulla. Fatale è stata, piuttosto, la salsa di pomodoro che i proprietari di casa stavano cucinando su alcuni fornelloni.

Tutto è accaduto in un momento di assenza. La salsa stava cuocendo, ma in casa, quando sono divampate le fiamme, intorno alle 15,30, non c’era nessuno per provvedere immediatamente a spegnerle. Così, a un certo punto, nel cielo si sono innalzate volute di fumo che hanno attirato l’attenzione di più di qualcuno.

Il fatto è avvenuto in piazza Aldo Moro, alla periferia del comune del basso Salento. Una zona di recente edificazione non lontano da strada Bolano, che conduce direttamente verso la costa, attraversando le campagne. L’incendio è divampato, per la precisione, in una cucinetta all’interno di uno scantinato di una villetta che si sviluppa per altri due piani.

E dato, come detto, che i vigili del fuoco del comando provinciale e di tutti i distaccamenti, oggi, sono impegnati su più fronti (compresi gli uomini della caserma più vicina alla zona interessata, quella di Tricase), sul posto è dovuta intervenuta un’autobotte inviata da Maglie. C’era oltretutto il rischio che le fiamme si propagassero ulteriormente, anche a causa delle raffiche di vento.

I danni sono stati notevoli e non riguardano solo lo scantinato, andato sostanzialemnte distrutto. Il problema è che s'è creata una lesione del solaio, fra zona interrata e piano terra: il pavimento s'è letteralmente sollevato. L'abitazione al momento è inagibile. Non solo. S'è formata, accanto, una fessurazione fra i muri di tamponamento. Il fumo è così passato anche all'abitazione accanto.

I vigili del fuoco hanno lavorato davvero a lungo. Hanno staccato dall'intervento solo alle 19,30 circa, quindi quattro ore dopo il loro arrivo. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri.   

Per Corsano non è un periodo fortunato. Nei giorni scorsi, a causa delle forti raffiche di vento, in piazza si era verificato il crollo delle luminarie in fase d’allestimento per la festa patronale di San Biagio. Ora, quest’incendio dovuto alla salsa lasciata sul fuoco acceso che ha rischiato di provocare danni molto seri.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La salsa resta accesa sul fuoco, divampa un incendio dentro una villetta

LeccePrima è in caricamento