Ladri della domenica visitano scuola e bar: via con casse, soldi e una tv

Due episodi in poche ore, a Castro e a Gagliano del Capo. Nel primo caso, malviventi in fuga con apparecchiature del sistema di amplificazione, nel secondo il denaro tre slot machine

Foto di repertorio

CASTRO – Due furti in poche ore, rispettivamente in una scuola e in un bar.  Sono stati messi a segno la scorsa notte, rispettivamente a Castro e a Gagliano del Capo. Il primo episodio, scoperto dai collaboratori scolastici questa mattina, è stato portato a termine nell’istituto elementare del piccolo borgo marittimo. Dopo aver mandato in frantumi il vetro di una finestra, sapendo che l’edificio era sprovvisto di sistema di allarme, i ladri si sono introdotti e hanno rovistato nelle aule.

Hanno rimediato un bottino composto da due casse acustiche, quelle del sistema di amplificazione. Per poi fuggire, indisturbati, senza portare via null’altro. Sul posto, per i rilievi, i carabinieri della stazione di Spongano e i colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Tricase. Gli stessi militari dell’Arma, inoltre, sono stati costretti a intervenire anche per un altro colpo. Quello messo a segno a Gagliano del Capo, ai danni della caffetteria “La Villetta”.

Anche in questo caso, dopo aver danneggiato l’infisso, i malviventi non hanno esitato a rovistare nel locale. Si sono “accontentati” dei soldi contenuti in tre slot machine e un televisore da 40 pollici, per una danno complessivo che si aggira attorno ai 4mila e 500 euro. Ad agire, forse immortalati da alcune videocamere, sarebbero stati in tre. I fotogrammi sono ora al vaglio degli uomini coordinati dal tenente Alessandro Riglietti.

Potrebbe interessarti

  • Un traguardo dopo l'altro: Lele dei Negramaro pronto alla 9 chilometri

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Uova: quante ne possiamo mangiare e come cucinarle

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Vino adulterato: undici arresti e quattro aziende sequestrate dal Nas

  • Automobile si ribalta fuori strada, muore giovane madre di 33 anni

  • Violento nubifragio sferza il Salento. Strade allagate, centri in tilt

  • Torna il maltempo, allerta arancione: forti temporali attesi a partire da ovest

  • Frontale al rientro dal mare, donna di 38 anni grave in Rianimazione

  • Incendio nel parco di Punta Pizzo. Giallo sul ritrovamento di un cadavere

Torna su
LeccePrima è in caricamento