Cronaca

Ladri in casa aprono cassaforte, scarso il bottino

E' successo la scorsa notte in via Piero della Francesca, a Lecce. I malviventi hanno preso solo una collana del valore di circa mille euro. A Carmiano ignoti incendiano un mezzo della ditta "Bianco"

autopolizia-6

Un furto è stato perpetrato nella tarda serata di ieri in un'abitazione privata di via Piero della Francesca, a Lecce. I banditi hanno agito con professionalità, attrezzati di fiamma ossidrica, sradicando una cassaforte a muro. Per i ladri, però, il colpo non ha fruttato bottini imponenti. Nel caveau forzato, infatti, c'era solo una collana del valore di circa mille euro. I gioielli e i monili non sono stati toccati. Sul posto, rientrati i proprietari di casa, sono intervenuti i poliziotti delle volanti e gli specialisti della Scientifica per i rilievi del caso.


E sempre di notte, intorno all'1,30, ma questa volta a Carmiano, un incendio è stato appiccato all'interno del deposito della ditta di automezzi "Bianco" in contrada Bellanova, alla periferia del paese. Le fiamme hanno parzialmente danneggiato un autocarro attrezzato a scopatrice per la raccolta di rifiuti. L'allarme è scattato poco dopo grazie alla segnalazione di una guardia giurata della Velialpol e l'immediato intervento dei vigili del fuoco ha evitato che l'incendio si estendesse anche sugli altri mezzi. Per gli stessi pompieri, si sarebbe trattato di un incendio doloso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in casa aprono cassaforte, scarso il bottino

LeccePrima è in caricamento