Ladri in ospedale portano via soltanto il tubo di un ecoendoscopio

Lo strumento ha un valore piuttosto alto, ma non è utilizzabile senza centralina. L'insolito furto al San Giuseppe di Copertino

COPERTINO – Il tubo flessibile di un ecoendoscopio è sparito dall’ospedale “San Giuseppe” di Copertino. Si tratta di uno strumento, come noto, che serve per esplorare il tubo digerente, del valore di alcune decine di migliaia di euro. Diversi gli aspetti singolari di questa vicenda. Lo strumento non era l’unico stipato in un armadietto, ma gli altri non sono stati minimamente toccati.

Non solo. Nemmeno la centralina è stata sottratta, di conseguenza è difficile il reimpiego. O il ladro è stato disturbato ed è fuggito via senza completare l’opera, o la vicenda difficilmente assume un senso. Il tubo che trasporta la sonda con ecografo e che serve per verificare tumori, lesioni e altri tipi di patologie si trovava in un armadietto dell’ambulatori del reparto di Chirurgia generale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Forzata la porta, l’oggetto è stato trafugato e a quanto pare non vi sono nemmeno videocamere nelle vicinanze. La scoperta è avvenuta sabato mattina. E’ stata sporta denuncia presso la tenenza dei carabinieri di Copertino.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

  • Finanziamenti con documenti falsi, al terzo tentativo scattano le manette

  • Morte sospetta all’ospedale di Scorrano, quattro indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento