rotate-mobile
Cronaca

Ladri di occhiali tornano nell’ottica, ma il titolare li riconosce: la lite, poi la fuga

L’episodio nella tarda mattinata di oggi nel negozio “Fabio De Tommasi”, in via Cesare Battisti a Lecce. Sul posto gli agenti delle volanti. Indaga la squadra mobile

LECCE - Solo quattro giorni fa sarebbero riusciti a rubare sette paia di occhiali e questa mattina avrebbero avuto la faccia tosta di presentarsi nella stessa ottica, probabilmente con l’intenzione di impossessarsi di altra merce. Il proprietario però li avrebbe riconosciuti e, ritenendoli autori del recente furto, ha cercato di trattenerli nel locale.

Intuita la sua intenzione, uno dei due finti clienti è riuscito subito a scappare, mentre con l'altro è scaturita una colluttazione: il titolare, per impedirgli la fuga, lo ha afferrato per la felpa, così questo pur di liberarsi si sarebbe spogliato, allontanandosi a torso nudo.

Sono queste le sequenze cruciali dell’episodio avvenuto poco prima di mezzogiorno, nell’esercizio commerciale “Fabio De Tommasi”, in via Cesare Battisti a Lecce.

Il posto è stato raggiunto dagli agenti delle volanti, allertati dal malcapitato, che hanno eseguito tutti i rilievi finalizzati a risalire all’identità dei responsabili, sequestrando l'indumento e un paio di occhiali.

Non è escluso che già nel giro di poche ore si riesca a chiudere il cerchio. Le indagini sono affidate al personale della squadra mobile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri di occhiali tornano nell’ottica, ma il titolare li riconosce: la lite, poi la fuga

LeccePrima è in caricamento