rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Parabita

Ladri salgono sul campanile della chiesa e fuggono con la campana. S’indaga

Il singolare furto è avvenuto nella “Santissimo Crocefisso”, in via San Pasquale a Parabita, ed è stato denunciato ieri mattina dal priore della locale confraternita “San Luigi”. Indagano i carabinieri

PARABITA - Dopo i furti di scale dai luoghi sacri a Galatone, un altro singolare colpo è stato messo a segno a Parabita.

Ad essere presa di mira, nella notte tra l’8 e il 9 gennaio, è stata la chiesa Santissimo Crocefisso, in via San Pasquale, dalla quale è stata sottratta la campana in bronzo del campanile. Si tratta di un oggetto di medie dimensioni, molto probabilmente risalente alla metà del XVIII secolo, di cui non si conoscono né il peso, né il valore.

La sparizione è stata denunciata ieri mattina dal priore della confraternita “San Luigi” ai carabinieri della stazione locale che ora sono alla ricerca dei malviventi riusciti ad arrampicarsi e a smontare la campana, portandola via con la complicità del buio e al riparo da occhi indiscreti, dato che la chiesa si trova in una zona periferica della cittadina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri salgono sul campanile della chiesa e fuggono con la campana. S’indaga

LeccePrima è in caricamento