Cronaca Cavallino

Ladri scatenati nella notte ma i furti vanno a vuoto

Quattro i paesi dell'hinterland leccese presi di mira dai ladri che però non riescono a portare a termine i colpi ai danni di attività commerciali a Trepuzzi, Cavallino, San Cesario e Copertino

carabinieri-lecce[1]-16

Tentati furti a raffica nella notte. Quattro i paesi dell'hinterland leccese presi di mira dai ladri , che però non sono riusciti a portare a termine i colpi ai danni delle attività commerciali. A Trepuzzi i furfanti hanno tentato di forzare la porta d'ingresso di una rivendita di formaggi, in via Sant'Angelo, mentre a Copertino i ladri avrebbero voluto forse fare razzia di concimi all'interno di un negozio di via Grottella. Ladri scatenati nella notte anche a San Cesario, dove hanno forzato la saracinesca di una macelleria, in via Unità d'Italia, e per finire a Cavallino, dove i malviventi hanno tentato di entrare all'interno del "Caffè reportage", in via Maglietta.

I quattro tentati furti sono andati però a vuoto grazie ai sistemi di allarme predisposti nelle attività commerciali e quindi collegati con le centrali degli istituti di vigilanza. Sul luogo sono inoltre intervenuti i carabieri, i quali hanno avviato le indagini per salire agli autori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri scatenati nella notte ma i furti vanno a vuoto

LeccePrima è in caricamento