Cronaca

Lametta ritrovata nel panino, chiuso un esercizio su ordine dell'Asl

L'ordinanza eseguita a Copertino da carabinieri della tenenza e Nas. Numerose le altre violazioni riscontrate durante l'ispezione

COPERTINO – Chiuso il panifico “Marulli” di Copertino, di cui titolare è Marcello Marulli, 30enne. I carabinieri della tenenza locale hanno dato seguito a una vicenda nata da una segnalazione presentata il 5 marzo scorso, quando una ragazza ha trovato una lametta, di quelle usate di solito per il taglio della barba, all’interno di un panino appena acquistato.

I militari copertinesi, con i colleghi del Nas di Lecce, hanno dunque proceduto all’immediata sospensione dell’attività e alla revoca della registrazione, su disposizione del Dipartimento di prevenzione dell’Asl di Lecce. E’ stata ritenuta particolarmente grave, infatti, la violazione del rispetto delle norme per la tutela della salute pubblica e sulla produzione e immissione in commercio di alimenti destinati al consumo umano.

Non solo. L’Asl, dopo le ispezioni scaturite da quell’episodio, ha anche contestato al gestore del forno ulteriori violazion. Tra queste: aver congelato semilavorati per il riutilizzo in assenza di registrazione, aver utilizzato un forno in pietra, collocato nel cortile retrostante, senza titoli autorizzativi e aver deposto senza autorizzazione alimenti e macchinari vari nel garage interrato in completa assenza dei requisiti minimi di legge.

La vicenda s’iscrive in un più ampio contesto, in cui i carabinieri della compagnia di Gallipoli (da uci dipende anche la tenenza di Copertino) e dei Nas, in questi giorni di festa, hanno svolto un servizio capillare di controlli agli esercizi commerciali e di ristorazione, ma anche sulla produzione, la somministrazione e la vendita di alimenti e bevande. E in altri numerosi esercizi commerciali in tutto il territorio della compagnia sono state riscontrate numerose irregolarità ed elevate sanzioni per decine di migliaia di euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lametta ritrovata nel panino, chiuso un esercizio su ordine dell'Asl

LeccePrima è in caricamento