rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca

Furti, armi bianche e c’è chi truffa persino gli amanti dei libri: 4 denunce

I carabinieri di Lecce, supportati dai colleghi elicotteristi, hanno controllato l’intero territorio. Identificati quasi 700 cittadini

LECCE – Scatta un maxi controllo del territorio di Lecce e hinterland, anche con il supporto degli elicotteri dei carabinieri. Oltre a decine di cittadini segnalati agli uffici della prefettura leccese per uso non terapeutico di stupefacenti, in quattro sono stati denunciati dai militari dell’Arma.  Nelle ultime ore, i carabinieri guidato dal capitano Flavio Pieroni, hanno sottoposto a verifiche 471 auto e 653 cittadini.

F.P., un 45enne del capoluogo salentino, è stato deferito per detenzione di armi bianche, perché trovato con un coltello con lama in acciaio lunga 16 centimetri.  Nei guai anche D.R.D., una donna di Galatone, accusata di aver asportata una bottiglia di liquore in un supermercato di Cavallino, all’interno del centro commerciale “Conad”.

Per truffa, invece, deferita C.C., 20enne napoletana ma residente a Catania: ha messo in vendita, su un sito web, libri e romanzi al prezzo di 60 euro. Intascata la somma, è però sparita senza consegnare la merce. A Monteroni di Lecce, infine, i militari hanno denunciato E.M., 42enne di Novoli, riconosciuto come autore del furto di un televisore dal supermercato Eurospin del paese, il 23 ottobre scorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti, armi bianche e c’è chi truffa persino gli amanti dei libri: 4 denunce

LeccePrima è in caricamento