Fotografato dal proprietario di un’auto e fermato dalla polizia: torna in lbertà il 21enne

Lo ha disposto il pubblico ministero nella mattinata di oggi, in attesa dell’udienza di convalida prevista nei prossimi giorni. Il ragazzo torna in libertà

Il Tribunale di Lecce.

LECCE – Torna in libertà il 21enne fermato nella mattinata di ieri, a Lecce, mentre cercava di forzare lo sportello di un’autovettura parcheggiata in via Taranto. Lo ha disposto nel corso della giornata di oggi il pm presso la Procura della Repubblica di Lecce, Alberto Santacatterina, nei confronti di Alessandro Mele, residente nel capoluogo salentino.

Il sostituto procuratore, non ravvisando particolari esigenze cautelari, ha dunque disposto la scarcerazione del giovane leccese, difeso dall'avvocato Vito Panico.La decsione in attesa dell’udienza di convalida che si terrà nei prossimi giorni. Il 21enne è stato bloccato intorno alle 7 di lunedì, dagli agenti di polizia della sezione volanti, allertati dal proprietario di una Lancia Phedra.

L’uomo ha sorpreso il ragazzo ad armeggiare con degli arnesi sul proprio veicolo e lo ha fotografato, rivolgendosi contemporaneamente alla sala operativa del 113. Ristretto fino alla mattinata di oggi agli arresti domiciliari, il ragazzo torna ora in libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

  • Favori in cambio di sesso, viagra e battute di caccia, chiesti 12 anni e mezzo per l’ex pm

  • Freddato a 22 anni con un colpo di pistola alla testa, inflitti due ergastoli

  • La coperta prende fuoco, anziano muore per ustioni: è il padre del segretario nazionale del Sap

Torna su
LeccePrima è in caricamento