Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Lastre con amianto nei pressi di una scuola materna. Sequestro d’urgenza

I carabinieri del nucleo operativo ecologico sono intervenuti con un provvedimento preventivo in un terreno di circa mille metri quadrati. I rifiuti, speciali e pericolosi, rivenienti da una tettoia, erano in parte sbriciolati

CORSANO – A poche decine di metri da una scuola materna di Corsano, i carabinieri del nucleo operativo ecologico di Lecce hanno proceduto al sequestro preventivo d’urgenza di un terreno di circa mille metri quadrati sul quale erano stati abbandonati rifiuti speciali e pericolosi in cemento e amianto, in parte già sbriciolati e dunque difficili da individuare e recuperare.

Si tratta di lastre precedentemente utilizzate per la copertura di una struttura estesa per 400 metri quadrati, accatastate su pedane, o ammucchiate in frammenti all'interno di grandi contenitori. Il tutto rinvenuto in un’area recintata. La posizione dei proprietari è al vaglio della procura della Repubblica: le ipotesi di reato contestate sono gestione illecita e deposito incontrollato di rifiuti speciali pericolosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lastre con amianto nei pressi di una scuola materna. Sequestro d’urgenza

LeccePrima è in caricamento