Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Compere nel “Black friday” a prezzi salati per due minori: soprese con abiti rubati

Una 15enne e l'amica di 14 anni, entrambe di Maglie, hanno percorso via Trinchese facendo shopping " a tappe": almeno quattro i negozi visitati

Foto di archivio

LECCE  - Gli acquisti del “Black friday” hanno avuto un prezzo salato per due minorenni. E’ accaduto nel pomeriggio di venerdì 25 novembre, quando erano previsti mega sconti in diversi negozi della città. Due amiche, di 15 e 14 anni, entrambe di Maglie, hanno raggiunto Lecce per fare shopping.

Ma sono state trovate con diversi capi di abbigliamento, sottratti in sequenza dai principali negozi giovanili di via Salvatore Trinchese. Dapprima Zara, poi Terranova, passando per Alcott e, infine, da Coin. Gli indumenti che hanno piazzato nelle borse, avevano le placche antitaccheggio rimosse, ma tutte con ancora le etichette e le marche.

I poliziotti delle volanti le hanno rintracciate, su segnalazione di alcuni commessi e segnalate al Tribunale dei minori di Lecce per i successivi provvedimenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Compere nel “Black friday” a prezzi salati per due minori: soprese con abiti rubati

LeccePrima è in caricamento