rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Scorrano / Via Montegrappa

Le fiamme divampano da una stufa a pellet, si salvano madre e figlia

Momenti di forte tensione, nel tardo pomeriggio di oggi, intorno alle 18,30, per un incendio divampato all'interno di una villetta di Scorrano, in via Montegrappa. Sul posto vigili del fuoco del distaccamento di Maglie e carabinieri. Incolumi le due donne, ma la villetta al momento è inagibile

SCORRANO - Momenti di forte tensione, nel tardo pomeriggio di oggi, intorno alle 18,30, per un incendio divampato all'interno di una villetta di Scorrano, in via Montegrappa. Le fiamme, secondo quanto stabilito nel corso del sopralluogo, dopo che i vigili del fuoco sono riusciti a domare l'incendio, dovrebbero essere divampate a causa di una sfuta a pellet difettosa, collocata nella tavernetta dell'abitazione. 

In casa, nel momento in cui le fiamme hanno iniziato a sprigionarsi in maniera incontrollata, c'erano madre e figlia, che sono subito fuggite, dando l'allarme sul 115. Sul posto sono intervenuti i pompieri, con una squadra da Maglie, che hanno lavorato a lungo.

I danni sono ingenti, al momento ancora da quantificare, ma l'abitazione, completamente invasa dal fumo e con le pareti annerite, per ora è stata dichiarata non agibile. In via Montegrappa si sono diretti anche i carabinieri della stazione locale, dipendenti dalla compagnia di Maglie. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le fiamme divampano da una stufa a pellet, si salvano madre e figlia

LeccePrima è in caricamento