Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Le piante e la marijuana sequestrate? Una scorta per l'inverno. Libero 53enne

E' tornato in libertà dopo 48 ore il 53enne di Alezio arrestato per detenzione a fini di spaccio e coltivazione abusiva

LECCE – E’ tornato in libertà, a distanza di meno di 48 ore, Francesco Daliano, 53enne di Alezio arrestato dai carabinieri per detenzione a fini di spaccio e coltivazione abusiva di sostanza stupefacente. Il gip ha scarcerato il 53enne (un incensurato finito ai domiciliari), assistito dagli avvocati Stefano Stefanelli e Federico Troisi, accogliendo la tesi difensiva che in sede di convalida ha evidenziato come le piante e la droga non fossero destinati alla cessione a terzi, ma a uso personale. Daliano, inoltre, ha giustificato il possesso delle numerose piante col fatto che non tutte attecchiscono e che pertanto occorre fare una “scorta” per l'inverno. La Procura aveva chiesto la conferma dei domiciliari.

Durante la perquisizione nell’abitazione del 53enne, i militari hanno trovato barattoli e scatole con l’indicazione del nome e della qualità per ciascuna varietà di marijuana. In totale due chilogrammi di sostanza già essiccata, frutto di una serra allestita in un giardino interno. In particolare, quindici piante alte da uno fino a tre metri, e diversi contenitori in vetro e carta, dove l’uomo è solito conservare il raccolto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le piante e la marijuana sequestrate? Una scorta per l'inverno. Libero 53enne

LeccePrima è in caricamento