menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una volante nel centro storico (foto di repertorio).

Una volante nel centro storico (foto di repertorio).

Blitz degli agenti in via Ascanio Grandi, arrestato per spaccio un 19enne

Gli agenti hanno svolto un controllo nel pieno centro, in un luogo a poche decine di metri da piazza Sant'Oronzo dove si ritrovano abitualmente molti giovani. Un ragazzo d'origine albanese trovato con 56 grammi di hashish. In casa aveva altra sostanza stupefacente

LECCE – Detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti: è questo il reato contestato a Xhuljano Kociaj, 19enne, nato in Albania, ma residente a Lecce. Il giovane è stato fermato nella tarda serata di ieri, durante un controllo a sorpresa delle volanti di polizia in via Ascanio Grandi, nel pieno centro storico, a poche decine di metri da piazza Sant’Oronzo. 

La via in questione è uno dei luoghi nell'ideale mappa della "movida" leccese, finito già in altri casi nelle cronache, anche per le lamentele dei residenti. Un punto d’incontro di molti giovani, e dove la polizia ritiene che spesso si ritrovino anche piccoli spacciatori e loro “clienti”, perché, fra i vari punti del borgo antico, è più riparato rispetto a vie ben più trafficate, che sorgono proprio a ridosso.

Quando i poliziotti sono arrivati sul posto, fra i vari giovani presenti, uno in particolare è apparso piuttosto agitato, dando l’impressione di volersi allontanare di soppiatto, in fretta e in furia. Era, per l’appunto, il ragazzo di origine albanese, che è stato subito fermato, identificato e perquisito.

Nel giubbotto, gli agenti hanno trovato diversi involucri in carta stagnola. Dentro ad ognuno di essi, c’erano dosi di hashish, già confezionati, per un totale di circa 56 grammi. Addosso, Kociaj aveva anche 105 euro in banconote di vario taglio, probabile provento dell’attività di spaccio.

La perquisizione è stata estesa anche nell’abitazione del giovane, in un’altra zona del centro cittadino, dove gli agenti hanno trovato, in cantina, altri involucri per 14 grammi di hashish e anche una dose di cocaina, per poco più di un grammo. Tratto in arresto, il 19enne è stato condotto presso la casa circondariale di Borgo San Nicola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid nel Salento: incidenza di nuovi casi in chiara ascesa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    La domenica: orecchiette al sugo con polpettine

  • Cucina

    Liquore agli agrumi, anice e miele fatto in casa

  • Cucina

    Pasta e patate con caciotta al finocchietto selvatico

  • Cucina

    Risotto ai carciofi con caciotta allo zafferano

Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento