Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca Centro / Viale Otranto

Anziana strattonata e scippata delle pensione a pochi metri dalla questura

Il fatto questa mattina in viale Otranto. Caccia a un giovane sulla trentina che ha aggredito la donna, la quale poco prima aveva prelevato i soldi per la sua sussistenza. Il balorod è scappato in direzione di viale XX Settembre. Le volanti l'hanno cercato invano per tutta la mattinata

LECCE – Probabilmente l’ha pedinata per decine, forse centinaia di metri, subito dopo aver preso i soldi della pensione presso gli uffici postali. Ed ha agito al momento più opportuno. L’ennesimo scippo s’è consumato in città, questa mattina, ai danni di un’anziana signora che ha avuto la sventura di essere stata depredata dei soldi per la sua sussistenza.

Erano circa le 10,40. La donna stava rientrando verso casa, procedendo lungo viale Otranto quando all’improvviso s’è sentita strattonare da tergo dalle mani di uno sconosciuto, che cercava in tutti i modi di sottrarle la borsa. La donna non è caduta per terra, fortunatamente, ma ha comunque dovuto mollare la presa davanti alla forza dell’energumeno. Il quale è riuscito a fuggire con i soldi, circa un migliaio di euro.

La malcapitata è stata soccorsa da alcuni passanti e sul posto è intervenuta la polizia. Oltretutto, la questura, da quel punto, dista poche decine di metri. La rapina s’è consumata all’incirca all’altezza del “The Trend Cafè”. Il giovane, fra i 30 e i 35 anni, di corporatura media, è scappato a piedi svoltando poi in via XX Settembre e procedendo a passo svelto in direzione del vecchio ospedale. Le volanti hanno tentato di individuarlo, ma purtroppo l’ha fatta franca. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana strattonata e scippata delle pensione a pochi metri dalla questura

LeccePrima è in caricamento