rotate-mobile
Cronaca

Spaccio di stupefacenti, controllo in casa e spuntano cocaina e hashish

Blitz a Lecce dei carabinieri di Maglie in casa di un insospettabile 44enne: c'erano 29 dosi già suddivise, più altra sostanza

LECCE – Ancora una “zampata” dei carabinieri della Compagnia di Maglie e ancora una volta a Lecce. I militari – in questo caso della Sezione radiomobile – nelle ultime ore hanno effettuato un nuovo arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

A finire nei guai, nella circostanza, un insospettabile del capoluogo, almeno agli occhi esterni, che però era evidentemente sotto stretta osservazione da parte dei militari magliesi, visto che sono andati praticamente a colpo sicuro. Trovando soprattutto cocaina.

Il blitz in casa dell’uomo, Alessio Leo, 44enne, è scattato nella giornata di oggi. I carabinieri, che hanno proceduto a una perquisizione sia personale, sia nella sua abitazione, gli hanno contestato il possesso di ben 29 involucri contenenti in tutto 50 grammi di cocaina. E non solo.

Sotto sequestro sono finiti anche tre pezzi di hashish, per 16 grammi, così come 20 di mannite (usata come sostanza da taglio), un bilancino di precisione, materiale vario per il confezionamento e soldi. In questo caso, 380 euro in contanti, ritenuto probabile provento di spaccio. Sentito il pubblico ministero di turno, Leo è stato dichiarato in arresto e sottoposto ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di stupefacenti, controllo in casa e spuntano cocaina e hashish

LeccePrima è in caricamento