Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Treni: fulmine si abbatte su linea di alimentazione, ritardi di ore sulla tratta Bari-Lecce

Dalle 5 alle 9 del mattino disagi per i viaggiatori. Danneggiata la linea di alimentazione elettrica dei treni ad Ostuni. Ritardi fra 40 e 90 minuti. I treni regionali da e per Bari hanno fatto capolinea a Fasano, dov'è stato attivato un servizio con bus sostitutivi in direzione di Lecce

BRINDISI – Mattinata di forti disagi per i pendolari che ogni mattina solcano le tratte ferroviarie della Puglia. Poco prima dell’alba, infatti, un fulmine ha colpito la linea di alimentazione elettrica dei treni nella tratta fra Ostuni e Fasano. E l’incidente ha generato conseguenze, ovviamente, su più linee da e per il Salento.

La situazione, nelle ore successive, è tornando progressivamente alla normalità, come assicurato da Ferrovie dello Stato. Certo è che la circolazione sulla linea Lecce -Bari, ha subito rallentamenti e ritardi anche di una certa entità, fin dalle 5 del mattino, da quando, cioè, nell’area a nord del brindisino si sono addensate nubi temporalesche.

Tra le 7,20 e le 8,10 la circolazione è stata sospesa per permettere ai tecnici di Rete ferroviaria italiana d’intervenire sulla linea di alimentazione elettrica e riparare il guasto. Sono rimasti coinvolti tre treni a lunga percorrenza che hanno registrato ritardi fra 40 e 90 minuti. I treni regionali da e per Bari hanno fatto capolinea a Fasano, dov’è stato attivato un servizio con bus sostitutivi in direzione di Lecce.

Il maltempo continua dunque a provocare danni, anche ora che l’ondata peggiore sembra passata. Le temperature, questa mattina, sono in forte calo e alle 8, a Lecce, si registravano poco più di 6 gradi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni: fulmine si abbatte su linea di alimentazione, ritardi di ore sulla tratta Bari-Lecce

LeccePrima è in caricamento