Cadono calcinacci dal Palazzo della Borsa, transennata la galleria

Il distacco di pietre e intonaco questa mattina. Intervento urgente dei vigili del fuoco per spicconare le parti pericolanti

LECCE – Cadono calcinacci dal vecchio edificio di piazza Sant’Oronzo, noto ai leccesi come Palazzo della Borsa, risalente al 1940, sotto il quale si trovano diverse attività commerciali. E sul posto devono intervenire i vigili del fuoco verificare la stabilità dell’intero cornicione.

Le prime pietre sono precipitate questa mattina in prossimità del marciapiede davanti al negozio di giocattoli Città del Sole. Per fortuna nessuno è rimasto colpito. Subito è stato richiesto l’intervento dei vigili del fuoco e del geometra comunale, per una verifica.

I vigili del fuoco sono arrivati sul posto con una squadra e l’autoscala, per issarsi fino alla sommità dell’edificio che, oltre a diverse attività commerciali della galleria, ospita anche uffici e qualche abitazione privata. Si è così deciso di transennare la galleria, dalla gelateria Tentazioni fino alla paninoteca McDonald’s, e di porre nastro bianco e rosso davanti al prospetto dell’edificio, per fissare una distanza di sicurezza.

Dopodiché due vigili del fuoco si sono issati con il cestello fino all’altezza del tetto e hanno iniziato a spicconare tutti i punti ritenuti cedevoli, generando la caduta di una mole non indifferente di pietre e intonaco, sotto gli occhi incuriositi di diversi passanti e un po’ più preoccupati dei commercianti.

Non è la prima volta che nel cuore di Lecce si verificano episodi di caduta di calcinacci. Nel maggio del 2017 un distacco si verificò su via Templari, con il rischio, in quell’occasione, che rimanesse ferita una turista capitata quasi “a tiro”. Anche in quel caso intervennero i vigili del fuoco per un controllo urgente.

Più di recente, dopo abbondanti piogge, si sono verificati altri casi a Lecce. Fra questi, merita una citazione quanto avvenuto il 7 luglio in via Colonnnelo Costadura, con alcuni cedimenti dalla storica caserma dell’esercito “Tenente Pico”, proprio a ridosso dell’ingresso della stazione dei carabinieri di Santa Rosa. Al momento, c'è da aggiungere, una vasta porzione di marciapiede è ancora transennata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde il controllo della moto e si schianta vicino casa: muore 35enne

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Difendere un assassino, l’avvocato di De Marco: “Non siamo dei mostri”

  • Protezione civile: allerta gialla per possibilità di neve in tutta la regione

Torna su
LeccePrima è in caricamento