rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Nessun abuso d'ufficio, assolti due ex segretari generali della Camera di commercio

Angela Patrizia Partipilo e Maurizio Pirazzini, in primo grado erano stati condannati a due anni ciascuno. Sentenza ribaltata con il giudizio d'appello

LECCE - Angela Patrizia Partipilo, 61enne di Bari, e Maurizio Pirazzini, 55enne di Ferrara, già segretari generali della Camera di commercio di Lecce fra il 2014 e 2016, sono stati assolti in appello dall’accusa di abuso d’ufficio per la quale nel giugno del 2019 avevano subito una condanna a due anni ciascuno, con pena sospesa. Ribaltata, dunque, la sentenza di primo grado, secondo la quale avrebbero ostacolato in modo illecito e, di fatto, impedito l’assunzione nell’ente di un commercialista, che presentò la denuncia dalla quale scaturì il procedimento.

“Oggi, con grande soddisfazione posso annunciare la loro completa assoluzione perché il fatto non sussiste da tutte le accuse loro addebitate”, ha commentato l’avvocato Fabio Anselmo. “Così ha stabilito la Corte d’appello di Lecce perché così avrebbe dovuto essere, secondo giustizia, fin dall’inizio di questa tormentata e dolorosa vicenda”.

La sentenza in primo grado era stata emessa dal presidente della seconda sezione collegiale del Tribunale di Lecce Pietro Baffa, al quale il pubblico ministero Francesca Miglietta aveva invocato una pena, peraltro, più mite, di un anno e due mesi ciascuno e questo dopo un’iniziale richiesta di archiviazione, seguita da un’opposizione, in seguito alla quale si era poi arrivati al processo.

Ai due segretari (Pirazzini era succeduto a Partipilo) era stato imputato di violando le sentenze del Tar Puglia (2014) e del Consiglio di Stato (2015) e i provvedimenti emessi dal commissario Marilena Sergi (nel 2015 e nel 2016), omettendo di effettuare lo scorrimento della graduatoria relativa al concorso pubblico per esami a due posti di dirigente, con la conseguente assunzione del commercialista. Evidentemente, così non è stato per i giudici d'appello. Si attendono, ora, le motivazioni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nessun abuso d'ufficio, assolti due ex segretari generali della Camera di commercio

LeccePrima è in caricamento