Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca Via Ludovico Maremonti

Centauro insegue e blocca scippatore con la polizia locale nel borgo antico

Pomeriggio movimentato in città. Un temerario motociclista 41enne ha inseguito un 35enne che, in sella ad una bici, poi abbandonata, aveva appena scippato una donna di 59 anni. La corsa è finita quando davanti al fuggitivo si sono parati anche i vigili urbani

Il punto in cui è finito in trappola lo scippatore.

LECCE – Non era la giornata giusta, per P.A.B,. 35enne leccese, autore di uno scippo e subito “pizzicato”. E’ finito, come si suol dire, fra incudine e martello. L’incudine, un temerario centauro di Lecce, 41enne, che, appena visto il sopruso ai danni di una signora di 59 anni, non ci ha pensato due volte e s’è messo alle calcagna del malvivente. Il martello, gli agenti della polizia locale, che erano in zona per normali pattugliamenti e, sentite le urla di alcuni passanti, visto il fuggitivo correre a perdifiato, tallonato dal motociclista, si sono parati davanti e l’hanno definitivamente bloccato.

Condotto presso il comando di viale Rossini, il 35enne, incensurato, su disposizione del pubblico ministero di turno, Paola Guglielmi, è stato denunciato a piede libero.

E’ stato dunque un pomeriggio piuttosto movimentato, nel centro di Lecce. Lo scippatore, che era in bicicletta, ha visto sottratto la borsa della malcapitata in via Ludovico Maremonti, proprio alle spalle di piazza Sant’Oronzo. La donna si trovava in compagnia della cugina. E non è stata proprio una saggia decisione, quella di agire intorno alle 19 di un giovedì sera, in mezzo al passeggio e a tanti turisti.

Tanto che fra urla ed agitazione, il centauro, che si trovava nelle vicinanze, quando ha intuito cosa fosse accaduto, ha iniziato ad inseguire il 35enne. Una corsa impari, che s’è protratta fra il dedalo di vicoli del borgo antico per poco tempo. In via Marino Brancaccio, infatti, proprio all’altezza del ristorante “Il gambero rosso”, infatti, è finita la fuga dello scippatore. Abbandonata la bicicletta, un ultimo, disperato tentativo di sottrarsi all’inseguitore, che è finita quando gli s’è parata davanti la pattuglia della polizia locale. A quel punto, s’è dovuto arrendere. La borsetta è stata restituita alla vittima. E il gioco non è valso la candela. Dentro c’erano appena 10 euro.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centauro insegue e blocca scippatore con la polizia locale nel borgo antico

LeccePrima è in caricamento