Cronaca

Lecce chiama Nairobi: in Provincia padre Moschetti

Il successore di padre Alex Zanottelli esporrà a Palazzo dei Celestin il caso di Korogocho, dove a causa della discarica vigono problemi basiliari di vita per centinaia di migliaia di persone

Lecce chiama Nairobi. Giovedì 26 aprile a Palazzo dei Celestini a Lecce, alle 19, si svolgerà una manifestazione dedicata alla presenza dei padri Comboniani a Nairobi, al loro impegno a favore dei giovani di Korogocho e agli sforzi che si stanno compiendo per lo spostamento della discarica che compromette la salute di centinaia di migliaia di persone costrette a vivere a ridosso dei rifiuti.

Il dibattito coinvolgerà padre Daniele Moschetti, il comboniano che ha preso il posto di padre Alex Zanotelli a Korogocho. Il confronto, che è stato anche al centro del dibattito del World Social Forum svoltosi a gennaio a Nairobi, riguarderà i possibili interventi in merito al gravissimo problema igienico-sanitario.

Dopo il dibattito, spazio all'arte: alle 21, nell'atrio di Palazzo dei Celestini, vi sarà l'esibizione dei ragazzi di strada di Korogocho, artisti che attraverso la danza acrobatica, il canto, la musica cercano di dimostrare a loro stessi e al mondo che un'altra vita è possibile. Lo spettacolo rappresenta una tappa di una vera e propria tournée che toccherà le più importanti città italiane.


L'iniziativa è organizzata dall'assessorato alla Promozione dell'integrazione e della cultura della pace della Provincia di Lecce, in collaborazione con l'associazione Huipalas e con il Comitato salentino per Nairobi, nato in occasione del World Social Forum, a cui aderiscono numerosi Comuni ed associazioni di volontariato della Provincia di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce chiama Nairobi: in Provincia padre Moschetti

LeccePrima è in caricamento