Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Controlli a tappeto: murati alcuni ricoveri di fortuna ed espulsi due irregolari

La polizia continua a pattugliare la zona della stazione ferroviaria. Decine le persone identificate e vari i provvedimenti adottati

LECCE – Continua il controllo in città, soprattutto nella zona della stazione ferroviaria, degli agenti della Questura di Lecce e del Reparto prevenzione crimine. Anche ieri sera, infatti, sono stati effettuati servizi mirati di controllo del territorio.

Sono state individuate due occupazioni abusive di strutture appartenenti alle Ferrovie dello Stato, all’interno delle quali c’erano tre stranieri, senza fissa dimora, che avevano trovato rifugio. Uno di questi è stato segnalato per uso di stupefacenti: aveva circa un grammo di hashish un altro di cocaina.

I due giacigli di fortuna, per evitare che siano ancora utilizzati e possano essere motivi di rischio,  sono stati murati. All’esterno della stazione, sono stati identificati e controllati altri diciotto extracomunitari.

Un indiano e un senegalese, quest’ultimo denunciato anche per furto, entrambi irregolari in Italia, sono stati espulsi con ordine del questore di Lecce.

In viale dell’università sono stati controllati  dodici veicoli ventidue persone, di cui quattro con precedenti. Sono stati identificati e  controllati sette avventori presenti all’interno di un bar del centro cittadino, uno dei quali con precedenti penali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a tappeto: murati alcuni ricoveri di fortuna ed espulsi due irregolari

LeccePrima è in caricamento