rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Per fortuna nessun ferito / Santa Rosa / Via San Filippo Smaldone

Crolla sulla strada per circa 50 metri la recinzione del campo “Montefusco”

L'improvviso cedimento nel tratto di via San Filippo Smaldone, che unisce le vie Giammatteo e Vecchia Frigole. Forse all'origine l'ossidazione delle basi. Sul posto vigili del fuoco e polizia locale

LECCE – Un esteso tratto della recinzione esterna del campo “Luigi Montefusco” (noto ai leccesi da sempre come Coni) è letteralmente crollato al suolo, questa mattina, per fortuna senza colpire veicoli in transito o, peggio ancora, pedoni. Il cedimento ha interessato una cinquantina di metri di recinto di ferro, che si è abbattuto sull’asfalto. L’unico in punto in cui sarebbe effettivamente potuto crollare, visto che dalla parte opposta, quella interna, vi è lo scudo degli alberi.

L’incidente è avvenuto poco dopo l’imbocco di via San Filippo Smaldone, la stradina di raccordo fra due arterie e altrettanti rioni (Santa Rosa e Salesiani), ovvero via Giammatteo e via Vecchia Frigole. Qui si affacciano diversi edifici, perlopiù residenziali, ed è consentito il posteggio solo sul lato destro, rispetto al senso di marcia. Il che ha messo al riparo da eventuali danni anche i veicoli parcheggiati.

Sul posto, intorno alle 8,30, sono intervenuti i vigili del fuoco con una squadra inviata dal comando di viale Grassi e gli agenti di polizia locale. Il tatto è stato momentaneamente chiuso al traffico, in attesa della messa in sicurezza del punto interessato. Quanto alle cause precise, sono da stabilire.

Sabato scorso era stata diramata l’ultima allerta meteo, ragion per cui il Comune aveva chiuso, in via cautelativa, Villa comunale, parco “Galateo” e lo stesso campo “Montefusco”, che presenta anche impianti sportivi. Ma semmai il vento possa aver giocato in qualche modo la sua parte, in realtà si pensa più che altro all’ossidazione delle basi. L’accertamento è affidato al tecnico comunale. Di sicuro, è stato un mezzo miracolo che nessuno sia rimasto travolto dal pesante recinto di ferro. Nel frattempo, il tratto di recinzione caduto è stato messo in sicurezza. Per ora è stata realizzata una chiusura provvisoria. Appena possibile, assicurano dal Comune, avverrà la sistemazione definitiva.

7396362b-690b-4e05-9e25-e892e5cb9da1

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla sulla strada per circa 50 metri la recinzione del campo “Montefusco”

LeccePrima è in caricamento