Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca Via Ariosto Ludovico

In piena notte piovono lastre di cemento da un palazzo del centro cittadino

Il crollo dal prospetto di un edificio di cinque piani in via Ludovico Ariosto non ha provocato feriti perché avvenuto in un momento in cui, in una delle zone più trafficate di Lecce, era pressoché deserta. Un negozio ha dovuto però tenere la serranda abbassata

LECCE – Una pioggia di detriti s’è abbattuta al suolo, questa notte, in via Ludovico Ariosto, a poche decine di metri dall’omonima piazza. Una pesante cascata di pietra sgretolata che ha destato di soprassalto dal sonno anche diversi residenti. Lastre di cemento che rivestono il prospetto di un palazzo di cinque piani, infatti, si sono staccate, precipitando sul marciapiede. Il problema s’è verificato nello spazio intermedio fra quattro balconi, all’altezza del terzo e del quarto piano, a ridosso del portone d'ingresso al civico 51.

Nella sfortuna dell’evento, il caso è comunque stato in qualche modo benevolo, perché ha voluto che accadesse in un momento in cui, al di sotto, non c’erano passanti. Oltre ai tanti appartamenti di privati, infatti, diverse sono le attività presenti in zona, a due passi dal centro della città: un market, un caseificio, un negozio di articoli sportivi, una farmacia, un pub, diversi bar, e, a breve distanza, su viale Leopardi, anche una filiale delle poste e una banca, solo per citarne alcune. E’, dunque, fra le zone più trafficate di Lecce, di mattina come nella fascia serale, tanto da pedoni, quanto da automobilisti.

Ad ogni modo, l’ampiezza del marciapiede è tale che, nel crollo, non sono rimaste coinvolte le auto posteggiate nelle vicinanze, sebbene qualche calcinaccio più piccolo, schizzando al suolo, abbia raggiunto anche l'asfalto. Ed è già qualcosa. Certo è che, se i detriti più grossi sono caduti nel cuore della notte, ancora questa mattina, intorno alle 7,30, all’apertura del caseificio che sorge accanto al luogo dell’episodio, si potevano veder venire giù altri pezzi di cemento.

Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia municipale e i vigili del fuoco. E’ stata recintata un’ampia fetta di marciapiede e il titolare del negozio di articoli sportivi Splash è stato costretto a mantenere la serranda abbassata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In piena notte piovono lastre di cemento da un palazzo del centro cittadino

LeccePrima è in caricamento