Sfreccia con Bmw già sequestrata e senza patente, all’interno marijuana

Fermato e denunciato dai carabinieri un 36enne montenegrino. L'auto è stata confiscata. Sotto il sedile 42 grammi di stupefacente

LECCE – E alla fine l’auto è stata confiscata. Perché, nonostante fosse già stata sequestrata in passato, e nonostante egli stesso non si sia mai preso la briga di conseguire la patente, A.S., 36enne di origine montenegrina, residente nel campo “Panareo”, continuava tranquillamente ad andare a spasso. Nella tarda serata di ieri, però, è incappato in un controllo dei carabinieri della sezione radiomobile di Lecce. I quali l’hanno notato mentre sfrecciava in quel veicolo, una Bmw 320 nera, sulla tangenziale ovest. Accanto aveva un conoscente.

Una volta fermato ed effettuato un controllo, s’è subito accertato il fatto che quella Bmw non avrebbe dovuto circolare. Era finita sotto sequestro, infatti, giacché il 36enne era stato in precedenza sorpreso non solo senza patente (appunto, mai avuta), ma anche sprovvisto di assicurazione. E non è tutto. Il controllo è stato più approfondito, tanto che, addosso, i militari hanno trovato due involucri contenenti marijuana, per 1,8 grammi precisi.

E molta di più ce n’era in auto, sotto il sedile del lato di guida. Lì, infatti, era stata nascosta una busta contenente altri 40 di grammi di “erba”. A quel punto, le denunce sono state due: non solo per la recidiva nella guida senza patente, ma anche per l’ipotesi di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Mentre per la Bmw, come detto, è scattata la confisca. Nulla, invece, è stato contestato all’altro uomo in auto con il 36enne

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

Torna su
LeccePrima è in caricamento