Cronaca

Fermato per un controllo fra automobile e abitazione oltre 10 chili di droga

Arrestato un 47enne leccese insospettabile. Aveva marijuana, hashish e persino eroina in quantità. E' finito in carcere

LECCE – Un uomo di 47 anni di Lecce, Ernesto Martinucci, che opera nel settore dei trasporti come corriere espresso, è stato arrestato nelle scorse ore dai militari della guardia di finanza di Lecce. L’uomo, che fino a oggi non aveva mai avuto problemi con la giustizia, è stato fermato con un quantitativo ingente di sostanze stupefacenti. Aveva, in tutto, circa 13 chilogrammi fra marijuana, hashish ed eroina. Il grosso del carico era custodito nella sua abitazione.

Il controllo è avvenuto nella tarda serata di domenica. Martinucci è stato fermato mentre era a bordo di un’autovettura. E nel portabagagli sono stati trovati circa 3 chilogrammi di “erba”. Sarebbe stato sufficiente già questo a far scattare le manette, ovviamente, ma le “fiamme gialle” sono andate a fondo nella vicenda, con una perquisizione nell’abitazione, nel rione Santa Rosa.

E qui, hanno scovato molto di più: altra marijuana e hashish, in notevole quantità, ma anche un carico di 2 chili e 750 grammi di eroina. Portato in carcere e difeso dall’avvocato Raffaele Benfatto, domani mattina è prevista la convalida davanti al giudice per le indagini preliminari Simona Panzera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato per un controllo fra automobile e abitazione oltre 10 chili di droga

LeccePrima è in caricamento